Monte del Re

Home

Dimora storica

Hotel

Ristorante

Enoteca

Spazio Eventi

Matrimoni

Piscina e Lounge Bar

Contatti

Pacchetti hotel

Formule ristorante

Eventi da non perdere

News

 

Dimora

storica

 

A 289 metri di altezza, su un colle adorno di cipressi, nel territorio della parrocchia di San Lorenzo di Piscerano, sorse nel secolo XIII il piccolo Convento dei Frati Minori Conventuali di Monte del Re, sede dell'attuale Boutique Hotel riconosciuto nel circuito Residenze d'Epoca con Certificato di Qualità delle dimore storiche italiane.

 

Fu certamente per la mistica atmosfera che lo circonda che qualcuno definì Monte del Re il “Colle del Paradiso”, come già, in un diploma del 1266, Clemente IV aveva chiamato il colle di Assisi.

 

 

 

Si ignora, purtroppo, l’anno esatto della fondazione del Convento, a causa della scomparsa dell’archivio avvenuta certamente al tempo della soppressione napoleonica degli Ordini Conventuali.

 

Il nome di Monte del Re è comunque già citato anche prima del 1280 da frà Salimbene da Parma, uno dei primi cronisti della nostra letteratura, che proprio lì trascorse un anno della sua vita monacale.

 

E’ comunque provato che il convento esistesse già nei primi anni del 1250. La ricerca storiografica fa infatti presupporre che esso fu edificato subito dopo la visita di San Francesco d’Assisi ad Imola e al convento stesso, avvenuta nel 1213 circa.

 

La Croce di San Francesco

Proprio su questa visita di San Francesco la tradizione popolare ha intessuto parecchi aneddoti interessanti: la croce di legno che tutt’ora si alza nei pressi della Chiesa al termine della scalinata, secondo la tradizione fu piantata dallo stesso San Francesco nel 1223. I frati, poi, vi avrebbero costruito un solido basamento in muratura perché non andasse perduto questo cimelio tanto prezioso.

 

Due fatti stanno comunque a dimostrare che Monte del Re, nel suo piccolo, si sia trovato ad essere nella storia dell’Ordine francescano. Il primo, quando intorno al 1630 il Padre Generale dell’Ordine dei Minori Conventuali rimase a Monte del re per oltre 100 giorni e da lì diresse l’Ordine in tutte le sue provincie. Il secondo, quando, sia nel 1479 che nel 1709, il piccolo convento fu scelto come sede degli Atti Capitolari. Monte del Re fu, quindi, convento francescano fino alla soppressione degli Ordini voluta da Napoleone. Acquistato, quindi, dal Conte Sassatelli, che ne fece il suo “Casino di campagna o di villeggiatura”, dopo diversi passaggi di proprietà, fu stabilmente occupato dai Seminaristi di Imola fino al 1969.

 

 

 

Contattaci Ora

 Tel. Hotel +39 0542 678400 – Tel. Ristorante +39 0542 678556

Nome*

Cognome*

Email*

Telefono*

Messaggio

*Campi obbligatori

 

 

 

Presti il consenso per il trattamento dei tuoi dati e per la comunicazione di informazioni commerciali nei termini indicati nell'informativa di cui hai preso piena visione [ leggi ]

SI

NO

Offerte speciali

Nel corso dell’anno Monte del Re offre sempre occasioni di soggiorno particolarmente vantaggiose e promozioni dedicate al ristorante per gruppi di amici, famiglie con bambini, signore, serate a tema, etc.

Raffinatezza e storicità fanno dell’Hotel 4 stelle Monte del Re un luogo unico per un’esperienza esclusiva e immersa nella natura, con tutto il piacere di un’eccellente gastronomia. Scopri tutte le offerte più convenienti dedicate ai tuoi soggiorni.

Cene di gala, aziendali e pranzi collegati a meeting e convention. In primavera ed estate è anche possibile cenare ai bordi della piscina illuminata ad arte. Ecco quali pacchetti personalizzati sono disponibili per noleggio sale, pernottamenti e dinner, lunch e coffee break.